Nº. 6 of  22

R I C E R C A R E

Umberto Boccioni, "Stati d’animo: Quelli che restano", 1911

Umberto Boccioni, "Stati d’animo: Quelli che restano", 1911

Eh, questi intellettuali… ma come si fa, vogliono lo stipendio della Olivetti e la coscienza inquieta!

Carlo Emilio Gadda

[cit. da Edmondo Berselli in «Venerati maestri»]

incorporeagain:

 
Come play with us, Danny, The Shining
Profound Whatever’s Flickr

incorporeagain:

Come play with us, Danny, The Shining

Profound Whatever’s Flickr

Mentre noi siamo gente che vive in ambienti intossicati, vere fumerie d’oppio, parlando di cose che interessano solo noi. In questa nostra nicchia non si legge Il codice Da Vinci, non si comprano romanzi di Andrea Camilleri, si è indifferenti al potere arcano dei bestseller. Già, è questa la lezione: il vero intellettuale non legge praticamente nulla, al massimo sfoglia. Non va al cinema, non guarda le fiction in televisione, evita i reality show, esprime e rafforza la propria sicurezza critica scansando il contatto con ciò che è di massa. Eppure, quando dovrà fornire un parere, per non sapere né leggere né scrivere offrirà valutazioni autorevolmente medie, attente a non urtare la suscettibilità dei giudicati e neppure quella dei loro adoratori.

Edmondo Berselli - Venerati Maestri Operetta immorale sugli intelligenti d’Italia

via passagenwerk

Ormai siamo tutti così: personaggi drammatici che si manifestano solo comicamente.

—Ettore Scola, La Terrazza

Commissa’, jo’o ggiuro, io colle opinioni ho smesso, nun ce n’ho più manco una, questi me vonno incastra’

miic

iheartmyart:

Chen Yung-Hsien,  Heart Sutra, 3mins 45secs, 2000

iheartmyart:

Chen Yung-Hsien,  Heart Sutra, 3mins 45secs, 2000

Nº. 6 of  22